Gli Artisti

La musica ha un superpotere: unisce le persone, conducendole in un luogo fantastico dove possono assaporare la libertà di immaginare e immaginarsi diversi, simili, altri. In occasione del festival Komendunesi 2021, si esibiranno a Comenduno ventiquattro artisti provenienti da diversi paesi europei: Italia, Austria, Germania, Spagna, Polonia e Ungheria. Ciascunə di loro porterà la sua lingua, la sua storia, la sua unicità e il suo entusiasmo di vivere la comunità attraverso la cultura. Vi mostriamo i volti e vi raccontiamo le storie delle artiste e degli artisti che riempiranno il nostro festival di energia.

Romina Mayer

Flauto traverso
Secondo te, cosa rende speciale il Festival Komendunesi? Questo festival è reso speciale dagli abitanti di Comenduno, dal loro grande amore per la musica e dalla loro ospitalità. Oltre a…

Margit Legler

Ballerina, cantante e attrice
Opere in scena - Zauberflöte (Mozart; Tokyo), Il parnaso confuso (Gluck; Budapest Salzburg, Schönbrunn und Schloss Hof), Il trionfo d´Amore (Gassmann; Schlosstheater Ballenstedt), Dido and Aeneas (Purcell; Weimar, Händel-Festspielen Halle),…

Marco Taraddei

Fagotto
Anche se è la prima volta che partecipi, ci sapresti dire cosa rende speciale per te il festival Komendunesi?  Il giusto equilibrio tra la natura informale/amichevole dell’organizzazione e la sua…

Angelo Testori

Tenore e violinista
Raccontaci di una passione che hai oltre alla musica: perché ti fa stare bene? Camminare. Da solo o in compagnia. Nel secondo caso però tanto più l'interlocutore è un buon…
Secondo te, cosa rende speciale il Festival Komendunesi? Il Festival Komendunesi è una grande opportunità per riunirsi e conoscere diversi musicisti e divertirsi. Inoltre, possiamo fare musica insieme in un'atmosfera…

Tung-Han Hu

Cembalo
Sappiamo che quest’anno sarà la tua prima volta a Comenduno ma secondo te, cosa rende speciale per te il festival Komendunesi?  La presenza di tanti musicisti appassionati provenienti da tutto…

Georg Zopf

Tiorba
Secondo te, cosa rende speciale il Festival Komendunesi? L'interesse appassionato per le radici della vita quotidiana e storica di Comenduno, il sentimento di benvenuto e i tanti incontri speciali rendono…

Desiree Wöhrer

Viola da Gamba e Flauto dolce
Secondo te, cosa rende speciale il Festival Komendunesi? Il festival Komendunesi è speciale perché mette al centro le persone. La parte più bella è conoscersi e godersi l’esperienza in compagnia…
Secondo te, cosa rende speciale il Festival Komendunesi? La spontaneità e l’interesse degli organizzatori e dei partecipanti. Tre cose che aspetti di più dell'edizione 2021 del Festival Komendunesi? Suonare con…
Secondo te, cosa rende speciale il Festival Komendunesi? L'aria di amicizia che si respira. Al centro di tutto c'è la semplice voglia di incontrarsi e questa si manifesta attraverso diversi…

Maria Danneberg

Viola da gamba
Secondo te, cosa rende speciale il Festival Komendunesi? Quest’anno sarà la mia prima volta tra i Komendunesi! Immagino che la cosa davvero speciale sia l'ambiente accogliente e informale e la…
Secondo te, cosa rende speciale il Festival Komendunesi? Non vedo l'ora di incontrare vecchi e nuovi amici e sono molto curioso di vedere come questo concept molto speciale darà vita…

Paulina Żmuda

Cembalo e Fortepiano
Secondo te, cosa rende speciale il Festival Komendunesi? Penso che siano sicuramente le persone e l’integrazione tra generazioni, nazioni e persone che fanno cose completamente diverse nella vita. Tre cose…
Secondo te, cosa rende speciale il Festival Komendunesi? Incontrare persone e intessere legami è fantastico! Non vedo l'ora di incontrarvi tutti. Tre cose che aspetti di più dell'edizione 2021 del…

Mario Filippini

Contrabbasso e viola da gamba
Secondo te, cosa rende speciale il Festival Komendunesi? Ciò che sta alla base di questo festival mi ha colpito molto: amici musicisti che si trovano una settimana per suonare insieme…

Léna Ruisz

Violino
Secondo te, cosa rende speciale il Festival Komendunesi? Il legame tra gli artisti e la gente del posto e l'accoglienza familiare sono le cose che più adoro del festival Komendunesi.…
Secondo te, cosa rende speciale il Festival Komendunesi? La bellezza del festival Komendunesi sta nelle persone: sia i musicisti sia il pubblico ci hanno dato il benvenuto in maniera calorosa…

Marcello Conca

Fagotto
Secondo te, cosa rende speciale il Festival Komendunesi? Il festival Komendunesi é speciale perché é un legame che mi tiene partecipe al paese e alla comunità in cui sono cresciuto.…

Antonia Kallenbach

Viola da gamba
Secondo te, cosa rende speciale il Festival Komendunesi? Il festival Komendunesi è molto speciale perché unisce tante cose per me importanti: fare musica, mangiare ottimo cibo, bere vino e caffè…

Enrico Toffano

Fagotto
Secondo te, cosa rende speciale il Festival Komendunesi? L'intreccio di musica antica e territorio, la passione degli organizzatori per il senso di appartenenza incrociato alla multiculturalità sono secondo me i…

Réka Nagy

Violoncello e Viola da gamba
Secondo te, cosa rende speciale il Festival Komendunesi? È speciale perché è un’occasione per suonare musica con gli amici e tanta passione in un posto bellissimo, di fronte a persone…

Luciano Nania

Contrabbasso e Violone
Secondo te, cosa rende speciale il Festival Komendunesi? Sono cresciuto in un paese di pescatori e contadini ed è sempre stato un mio interesse quello di divulgare la cultura per…

Lucia Pilar Diaz Mere

Flauto e Flauto traverso
Raccontaci di una passione che hai oltre alla musica: perché ti fa stare bene? Mi è sempre piaciuto cimentarmi nello sport e ho avuto modo di partecipare come atleta a…
Secondo te, cosa rende speciale il Festival Komendunesi? Il Festival Komendunesi per me è speciale perché è un'occasione di fare musica divertendosi con gli altri musicisti nelle zone in cui…

Dominika Pas

Flauto dolce
Secondo te, cosa rende speciale il Festival Komendunesi? Non sono mai stata in Italia prima del 2019, anche se ho sempre sognato di andarci. Komenduno è un posto incredibile con…

Gli Artisti

La musica ha un superpotere: unisce le persone, conducendole in un luogo fantastico dove possono assaporare la libertà di immaginare e immaginarsi diversi, simili, altri. In occasione del festival Komendunesi 2021, si esibiranno a Comenduno ventiquattro artisti provenienti da diversi paesi europei: Italia, Austria, Germania, Spagna, Polonia e Ungheria. Ciascunə di loro porterà la sua lingua, la sua storia, la sua unicità e il suo entusiasmo di vivere la comunità attraverso la cultura. Vi mostriamo i volti e vi raccontiamo le storie delle artiste e degli artisti che riempiranno il nostro festival di energia.

Dominika Pas

Flauto dolce

Réka Nagy

Violoncello e Viola da gamba

Marcello Conca

Fagotto

Antonia Kallenbach

Viola da gamba

Léna Ruisz

Violino

Marco Taraddei

Fagotto

Luciano Nania

Contrabbasso e Violone

Desiree Wöhrer

Viola da Gamba e Flauto dolce

Lucia Pilar Diaz Mere

Flauto e Flauto traverso

Angelo Testori

Tenore e violinista

Tung-Han Hu

Cembalo

Paulina Żmuda

Cembalo e Fortepiano

Enrico Toffano

Fagotto

Georg Zopf

Tiorba

Margit Legler

Ballerina, cantante e attrice

Maria Danneberg

Viola da gamba

Mario Filippini

Contrabbasso e viola da gamba

Romina Mayer

Flauto traverso

Il festival Komendunesi nasce nel 2019 per dare vita a incontri musicali, divulgativi e culturali nel set di Comenduno, Comunità e Paese che per l’occasione si trasforma in un palco: punto d’incontro di idee, lingue e contaminazioni diverse. Komendunesi è un’esperienza di accoglienza e sperimentazione nata e sostenuta dal Museo della Torre.

Contatti

Il festival Komendunesi nasce nel 2019 per dare vita a incontri musicali, divulgativi e culturali nel set di Comenduno, Comunità e Paese che per l’occasione si trasforma in un palco: punto d’incontro di idee, lingue e contaminazioni diverse. Komendunesi è un’esperienza di accoglienza e sperimentazione nata e sostenuta dal Museo della Torre.

Museo etnografico della TorreVia Santa Maria 10,Comenduno di Albino (BG) 24021

Komendunesi - 2021 | Made with love by FG